CulturaLifestyleNews

Roma World, Ab urbe condita

0
Roma World

Roma World. Siete pronti a vivere un giorno da antico Romano?

Presentato in una conferenza stampa  dove erano presenti l’amministratore delegato Stefano Cigarini, il presidente di Cinecittà World Spa Roberto Bosi , e l’assessore al turismo e sviluppo economico Roma Capitale Carlo Cafarotti , ci hanno raccontato del grandioso progetto di Roma World.

Prima di entrare nello specifico mi sembra a opportuno sottolineare che apriamo ed investiamo. Sotto un certo aspetto anche con il Covid in corso non abbiamo modificato il nostro progetto di sviluppo. Roma World è un’esperienza ed un arricchimento dell’offerta. Penso che a Roma fare un’esperienza da antico romano in un parco sia un’esperienza positiva. Roma può e deve offrire tanto. Trasmettere un messaggio positivo nonostante il Covid ancora in corso in un parco di 5 ettari dove il distanziamento è naturale a differenza magari di Cinecittà World con le attrazioni. Penso che sia proprio l’attività stessa del parco di Roma World adatta per portare una famiglia ed amici all’ interno di un parco sicuro”. Così ha dichiarato Roberto Bosi, ed ha proseguito l’assessore Carlo Cafarotti: “questa è davvero una grande opportunità per la città, ed un primo segno di vero rilancio di uscita dalla grave crisi provocata dal Covid”. L’amministratore delegato Stefano Cigarini e poi passato ad illustrare (e confessiamo che sembrava davvero parlare come un Imperatore romano) tutte le novità di questo parco, e noi della stampa non  abbiamo mancato di ironizzare, al termine della presentazione, come l’arena dei gladiatori si presti bene per qualche consiglio comunale  strappando un sorriso dietro la mascherina all’assessore Cafarotti.

Dal 10 Luglio, e con inaugurazione ufficiale prevista sabato 11 luglio alle 17, apre un nuovo parco a tema: si chiamerà Roma World. Promette di riportare gli ospiti indietro nel tempo, regalando la possibilità di vivere una giornata, immersi nella natura, come duemila anni fa, in un vero villaggio accampamento delle legioni Romane.

Nel parco l’ospite può ritrovare il vero contatto con la natura: vestire, mangiare e dormire come gli antichi Romani, diventare Gladiatore per un giorno, fare shopping tra le bancarelle dell’antico mercato, stabilire un rapporto speciale con gli animali della fattoria, ammirare il volo dell’aquila e di altri spettacolari rapaci, correre sulle Bighe di Ben Hur, immergersi nel bosco e vivere un’esperienza unica… lì dove tutto ebbe inizio!

Così commenta Stefano Cigarini Amministratore Delegato di Cinecittà World Spa, che ha realizzato il parco:Roma World è il 1° nuovo progetto turistico in Italia al termine dell’emergenza sanitaria. Segno di una città e una nazione che riparte dalla sua storia”.

 Roma World è uno spazio all’aperto, una sorta di grande parco avventura, che si estende per 5 ettari di campagna Romana, tra boschetti di sughere e prati incontaminati. Il Portale dell’accampamento (il Castrum) ci attende all’ingresso. Superata la guardiola ci addentriamo nel bosco, tra due file di alberi fino a raggiungere il villaggio.

Al centro l’ Arena dei Gladiatori, ring di legno dove assistere alle sfide o imparare le tecniche di combattimento maneggiando una spada, appunto il Gladio (o Rudis in legno) guidati da istruttori professionisti. Alla nostra sinistra la Taberna, il ristorante del parco, dove provare l’esperienza di mangiare come gli antichi Romani, tra carni, bevande e piatti d’epoca. Alla destra l’Accampamento dei legionari dove gli amanti dell’outdoor possono dormire la notte: un campeggio di 2000 anni fa. Anche lo shopping ci riporta indietro nel tempo, con il mercato a tema, dove scoprire oggetti e tecniche di una volta.

Ci addentriamo nel villaggio, circondati dai versi degli animali della fattoria: Capre, Pecore e Mucche nane, simpatici maialini, chiassose Oche, Tacchini, Papere, Galline, Galli, delicati Conigli, Asinelli e Cavallini Pony, a disposizione per portare in giro i bambini. Possiamo nutrire gli animali e imparare come prenderci cura di loro.

Sul bordo del villaggio l’Arena dei Rapaci dove è possibile ammirare gli spettacoli ed interagire con alcuni degli esemplari: dal volo dell’aquila agli attacchi dei falchi sulla preda, dall’ipnotico sguardo del gufo alla singolarità del barbagianni. Per gli ospiti sarà possibile provare l’esperienza del wild walk, facendo volare i rapaci al pugno nel bosco.

A Roma World i bambini sono protagonisti: oltre ai giri sui pony, ad attenderli la possibilità di cimentarsi con il tiro con l’arco, i percorsi avventura nella boschetto delle sughere, i giochi all’aria aperta di una volta organizzati dagli animatori del villaggio.

Per gli amanti della natura la possibilità di addentrarsi nel Sentiero del bosco magari accompagnati da una guida per il Tour Botanico alla scoperta della biodiversità di questo scorcio di campagna Romana.

Gli appassionati di Cinema possono visitare lo spettacolare set di Ben Hur. Dal film kolossal del 1959, pluripremiato con ben 11 Oscar, alla versione remake del 2016 la Corsa delle Bighe è e rimane una delle scene leggendarie della storia del cinema: ogni 30’ partendo dal villaggio sarà possibile visitare il set e salire sulla biga per provare l’emozione della corsa nella spettacolare Arena di sabbia che ricrea il Circo di Massenzio.

Nel villaggio di Roma World tutto è condiviso e conviviale, perciò gli ospiti possono scegliere tra 3 modalità di accesso: il semplice Biglietto di Ingresso a 15 Euro, che include tutte le attività e gli spettacoli, il Biglietto Ingresso + Cibo antica Roma a 29 Euro, che, oltre al parco, include l’accesso al cibo in modalità All you can eat. Con questa modalità gli ospiti possono mangiare liberamente tutto il cibo disponibile nel villaggio, sia durante tutto il giorno che nella cena al campo dopo il tramonto.

Per chi vuole vivere l’esperienza fino in fondo, Roma World offre la possibilità di dormire nell’accampamento: il Pacchetto Legionario da 49 Euro include il pernotto in tenda, da 2 a 4 persone,  il cibo in modalità All you can eat incluso cena e colazione del giorno dopo. Il pacchetto Legionario Base, per campeggiatori fai-da-te permette invece di dormire nel villaggio portandosi la propria tenda o sacco a pelo da casa.

Il parco apre tutti i giorni dalle 15 alle 10 del mattino successivo, ed è raggiungibile da Roma tramite la navetta di Cinecittà World con partenza presso la Metro B Eur Palasport.

Biglietti e ulteriori dettagli di Roma World sono disponibili sul sito www.romaworld.com 

E allora…pronti per tornare indietro nel tempo? ….Che la Storia abbia inizio!

HODTV, la prima grande piattaforma streaming interamente dedicata all’horror

Previous article

Marco Quintili raddoppia a Roma e si prepara alla conquista di Napoli

Next article

You may also like

Comments

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

More in Cultura