Per Donald Ressler, personaggio interpretato da Diego Klattenhoff, la quinta stagione di The Blacklist potrebbe rivelarsi uno vero e proprio spartiacque per la sua integrità morale

 

Il suo personaggio non ha avuto poi così spazio nella narrazione della quarta stagione di The Blacklist, ma Donald Ressler ha di certo vissuto un finale per niente facile. Prima il ritorno del suo collega e amico Julian Gale, pronto a minacciare l’intera task force, e poi la morte, ”per mano sua”, di Laurel Hitchin.

The Blacklist

Durante le quattro stagioni di The Blacklist, abbiamo imparato a conoscere il buon vecchio Donald: un uomo con un forte senso di giustizia oltre che una spiccata integrità morale. La morte di Laurel Hitchin è stata un incidente, avvenuto però indirettamente per colpa sua. Per chi se lo fosse dimenticato, durante gli ultimi istanti della quarta stagione, Ressler e la donna ebbero un scontro verbale, in cui quest’ultima minacciò senza troppi giri di parole lo stesso Ressler. A quel punto, in un momento di rabbia, Donald spinse la donna che cadde a terra esanime, dopo aver sbattuto la nuca ad uno spigolo di un mobile.

Un gesto non intenzionale, che però creerà non pochi sensi di colpa in Ressler. Riuscirà Donald ad elaborare il tutto e superare la cosa? Forse sì ma le parole del creatore di The BlacklistJon Bokenkamp, lasciano pensare che per l’uomo non sarà così facile:

”È stato un incidente. Ciò che è interessante è che, per nascondere il tutto, è costretto a chiedere aiuto allo stesso blacklister che ha fatto sparire il corpo di Reven Wright. Perciò, è in una situazione disperata perché per la prima volta si trova di fronte ad un dilemma morale. Per lui la strada sarà tortuosa ed impegnativa.”

Vi ricordiamo che la quinta stagione di The Blacklist partirà in America dal prossimo 27 settembre.

La sinossi di The Blacklist”Raymond Reddington, uno dei più pericolosi ricercati dall’FBI, si costituisce a sorpresa all’agenzia offrendosi di fornire informazioni su ogni criminale con cui abbia avuto a che fare: come clausola all’accordo, chiede di avere l’unico suo referente in Elizabeth Keen, una giovane analista al suo primo giorno di servizio nel Bureau. Tutto ciò finisce ben presto per intrecciarsi con le vicende personali della stessa Elizabeth, orfana dai tempi dell’infanzia, che cerca di capire quale sia la vera natura del legame tra lei e Reddington.”

Seguite la pagina The Blacklist Italia per restare sempre aggiornati!

L’articolo The Blacklist 5: Donald Ressler vs. Donald Ressler proviene da Talky! Series.

Powered by WPeMatico

Please Enter Your Facebook App ID. Required for FB Comments. Click here for FB Comments Settings page

John Doe

View all posts

Categorie