Musica

Luca Notari in una versione molto personale di Intrument of Peace

0

Dove c’è odio ch’io porti l’amore, dove c’è il dolore io ti consolerò”, sono questi alcuni
versi di una preghiera di San Francesco di Assisi musicata, da Marc Jordan, Amy Sky e
Stephan Moccio e portata al successo da Olivia Newton John. Instrument of Peace,
strumento di pace, un titolo che racchiude in sé  la forza del messaggio che ha voluto dare anche Luca Notari.

Molte le versioni di vari artisti, in tutto il mondo.
In questo periodo di lockdwon, di isolamento forzato, di smarrimento emotivo ed in
completa solitudine Luca Notari ne crea una versione molto personale. Con l’ausilio del
solo telefono cellulare, registra diversi video in cui canta sia la melodia principale che le
parti corali.

Il video, come il brano musicale, è un inno di pace. E’ un omaggio a tutte quelle persone che hanno speso e spendono la propria vita al
servizio dell’umanità, a quei premi Nobel che si sono battuti per i diritti dei più deboli, un
omaggio ai bambini di tutto il mondo, simbolo di purezza e innocenza.

Un messaggio di speranza e di pace accolto anche da tanti amici di Luca Notari provenienti da tutte le parti del mondo e presenti in chiusura del video. Dall’Italia al Brasile, alla Colombia, Ucraina, Spagna, India, Cina, Australia, Portogallo, America, Turchia, Cambogia, Giordania, Francia, Germania, Inghilterra, Israele, Malta, tutti insieme per dire Pace, nelle loro lingue di appartenenza.

Luca Notari Cantante attore dalla vocalità versatile, da 25 anni collabora con alcuni tra i
più importanti protagonisti della scena italiana. È stato diretto tra gli altri da registi come
Giuseppe Patroni Griffi, Gigi Proietti, Armando Pugliese, Giancarlo Sepe, Fabrizio
Angelini, Enrico Maria Lamanna ed ha condiviso il palco con artisti quali Massimo Ranieri,
Giampiero Ingrassia, Massimo Venturiello, Tosca, Barbara Cola, Giuseppe Pambieri,
Tuccio Musumeci, Pippo Pattavina e molti altri ancora.

Protagonista, ideatore e produttore
del pluripremiato CIAO AMORE CIAO Tenco e Dalida tra musica e amore, tra gli altri
spettacoli citiamo: Salvatore Giuliano di Dino Scuderi, Hollywood ritratto di un divo, Il
Grande Campione, Jesus Christ Superstar, Rent, La Baronessa di Carini, Pipino il Breve,
Favole di Oscar Wild, Il Borghese Gentiluomo, Odysseus. Prodotto musicalmente da
Giancarlo Lucariello con l’uscita del suo primo EP “Un mondo in cui credere” musiche di
Maurizio Fabrizio, vanta anche una produzione discografica con Michael Baker batterista e
direttore musicale di Whitney Houston.

Festival di Cannes 2020 tutti il film selezionati

Previous article

Claudia Conte su YouTube con “Un Tè Con Te… in quarantena”, il filmato con tanti vip

Next article

You may also like

Comments

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

More in Musica